Catalogo

    Regno Unito 

    Le migliori real ales provenienti dal Regno Unito

    Sotto-categorie

    • Buxton

      Buxton è una cittadina termale nel Derbyshire, all'interno del Peak District National Park, una grande area montuosa che rappresenta il più grande parco naturale del Regno Unito. Il birrificio viene fondato nel 2009 da Geoff Quinn, al quale si devono le prime produzioni, i nomi delle quali, erano all'inizio ispirati al territorio. Ogni anno il birrificio è presente nella classifica dei migliori birrifici al mondo secondo i siti di rating e alcune delle sue birre sono diventate autentici punti di riferimento per il settore.

    • Brewdog

      Brewdog è una giovane microbirreria scozzese fondata agli inizi del 2007 a Fraserburg nelll’Aberdeenshire da una coppia di giovani appassionati e già diventata di culto fra appassionati ed operatori britannici. Ratebeer ha classificato la loro Paradox Grain come la miglior birra Scozzese contemporanea, ma anche le altre birre della scuderia sono birre imponenti, che non lasciano scampo ai deboli di palato, e a chi cerca prodotti "dolci e rassicuranti". La birreria utilizza malti locali e i migliori luppoli provenienti da Stati Uniti, Belgio, Repubblica Ceca e perfino dalla Nuova Zelanda. Tutte le birre sono prive di conservanti artificiali e additivi. Le birre hanno già conquistato Stati Uniti e Giappone, ed adesso tocca all’Italia!

    • Marble

      Nato nel 1997, Marble è uno dei birrifici che hanno contribuito al rilancio della scena birraia inglese, di cui Manchester è uno dei fulcri. Qui hanno fatto scuola alcuni dei birrai, poi sono passati ad altri birrifici, che stanno dando un forte contributo a mantenere viva la tradizione britannica, rinnovandola. L'ispirazione è decisamente anglo-americana, con molte produzioni che strizzano l'occhio alla West Coast degli Stati Uniti, ma la mano inglese è evidente. Tanta strada è stata fatta dal birrificio dal momento dell'apertura, nel retro dell'Arch Inn Pub, e oggi a distanza di 20 anni, possiamo affermare che Marble sia un punto di riferimento nel panorama brassicolo mondiale.

    • St. Peters

      St. Peters Brewery nasce nel 1996, oggi ha una capacità produttiva di circa 30.000 litri/settimana da imbottigliare o da fusto. Concentrata soprattutto sulle materie prime tradizionali dell' East Anglia, produce molte variazioni degli stili inglesi tradizionali, dalle golden ale alla celebre porter, passando per birre stagionali prodotte limitatamente. La particolare bottiglia a fiaschetta replica un esemplare del 1770 proveniente da Gibbstown nei pressi di Philadelphia.

    • Tiny Rebel

      Tutto ha inizio in un garage nel 2008 dove Brad e Gazz iniziano come homebrewer nei fine settimana.Nel 2010 Tiny Rebel è nato, con il risultato del nostro lancio ufficiale nel febbraio 2012. Solo un anno dopo l'apertura Brad & Gazz iniziano a vincere numerosi premi in numerosi festival del Galles e non solo.

    • Moor

      Moor Beer Company was started in 1996 on a former dairy farm in the Levels and Moors area of Somerset.  Brewing started originally on a 5 barrel plant, with beers designed to reflect the local heritage.  They gained in popularity and began to notch up quite a few awards.  One of our most celebrated beers, Old Freddy Walker, went on to win CAMRA’s Champion Winter Beer of Britain in 2004.  Other beers, such as Revival and Hoppiness, continue to win regular awards at SIBA and CAMRA beer festivals.

      The brewery became a bit of a victim of its own success and temporarily contracted out brewing.  In January 2007 the brewery was relaunched and expanded to 10 barrels when Justin and Maryann Hawke took over the company. They worked (and continue to work!) tirelessly with their small team to restore the reputation of the brewery to the status it richly deserves.  With award winning branding, some of the highest rated beers in the world, and huge international demand, the brewery was expanded again in 2011 to a 20 UK barrel brew length, and a bottling line was installed.

      Although lacking a West Country accent, Justin brings a passion for beer and the local area, as well as a tendency towards fusing the wonders of real ale with the aggressively flavoured beers of his native California.  Since taking over brewing, Justin has radically improved the quality and flavour of the old beers while adding many new beers to the core range and producing a number of interesting speciality beers.  His reputation and awards have grown rapidly, resulting in Moor Beer now being regarded as one of the top breweries in the UK.

    • Cromarty

      Il birrificio è una piccola azienda a conduzione familiare, situato a Cromarty, piccolo e isolato villaggio affacciato sulla costa nord-orientale della Scozia, nella penisola di Black Isle. La produzione è ad oggi ancora molto limitata, ed è affidata completamente al giovane fondatore Craig Middleton, che dopo aver acquisito esperienza in diversi birrifici, riesce nel 2011 con l'aiuto dei genitori a coronare il suo sogno. Il suo intento principale è quello di creare birre facili da bere, partendo dalle migliori materie prime.

    • St. Austell

      Founded in 1851 by Cornishman Walter Hicks, today St Austell Brewery remains 100% independent and family owned. St Austell Brewery operates a growing and diverse business

       

    • Brew By Numbers

      A Brew By Numbers (BBNo.) Ci sforziamo di creare nuove, eccitanti e lungimiranti birre puntando sulla qualità e bevibilità. Sia lo sviluppo di nuovi stili, adeguamento di quelle stabilite, o portare gli stili meno noti di nuovo alla ribalta, creiamo ogni birra con lo stesso livello di cura, attenzione e rispetto. 
      Tutte queste birre cura artigianale sono prodotta con i migliori ingredienti naturali e confezionate  sia in bottiglia e KeyKeg, al fine di garantire un carbonatazione naturale e consentire sapori si evolvono nel tempo. Siamo i critici più severi del nostro lavoro, in modao da produrre solo birre che sono di alto livello, equilibrate e di facile bevuta.

    • Siren Craft Brew

      Great beer is such a diverse landscape, whether it is encapsulating the best a pale ale or light refreshing pilsner can be, or experimenting with high alcohol flavours trying to capture something new, balanced and drinkable, there is something for everyone, every mood, every day.

      Our desire is to constantly discover ways to excite curiosity and share our knowledge of our craft. In so doing we believe that beer can be enjoyed in the same way as wine drinkers enjoy the finest wines

    • Wild Beer

      Wild Beer nasce dalla comune passione di Brett Ellis e Andrew Cooper, americano il primo e inglese il secondo, per i lieviti Brettanomyces, la sperimentazione con ingredienti e tecniche nuove e l’arte dell'invecchiamento in botte, aspetti che trovano espressione nella loro prima birra, la Modus Operandi, old ale invecchiata per 90 gg in botte, che a detta dei due definisce perfettamente "who we are".
      Da lì in poi il carattere wild continua a contagiare Brett e Andrew insieme al rapporto con la regione in cui vivono, il Somerset, patria del Cheddar e territorio dalla natura affascinante. Nascono così birre come Madness ipa, dall'imponente luppolatura americana pensata per abbinarsi proprio con il famoso formaggio; oppure come Ninkasi, saison con luppoli neozelandesi e lieviti Bretta, un'aggiunta di succo di mela e rifermentazione con lieviti champagne. 
      Due ragazzi curiosi, eclettici e in continuo movimento, presenti in un territorio che ben si presta, vista la tradizione casearia, alla sperimentazione con lieviti selvaggi ed invecchiamento.

    • Legitimate Industries

      Il birrificio di Leeds, inaugurato solo alla fine del 2015, si è già fatto notare per le qualità delle sue birre, grazie alla guida del birraio Matt Howgate, conosciuto per i suoi trascorsi al birrificio Marble di Manchester. Legitimate Industries, fa parlare di sé oltre che per l'alto livello dei suoi prodotti anche per i nomi stravaganti dati a questi ultimi, che si pongono sul mercato con una grafica accattivante riferita a "dubbie attività economiche". 

    • Black Sheep Brewery

      Paul Theakston, fondatore di Black Sheep, si può dire che è nato con la birra nelle vene. E’ figlio infatti di una lunga tradizione birraria di famiglia, la T&R Theakston, nella quale ha sviluppato la sua passione per questo mondo. Alla fine degli anni ’80 decide tuttavia di abbandonare l’azienda, di cui non condivide più i principi, e da vera pecora nera crea Black Sheep nel 1992. Il birrificio nasce grazie al recupero di attrezzature di vecchi birrifici, la location rimane il villaggio di Masham nello Yorkshire, mentre il nome un po’ ironico e provocatorio è un’idea della moglie di Paul, Sue. Ogni aspetto è servito ha ricreare il vecchio spirito che la famiglia Theakston aveva portato avanti per anni in quell’area, con l’obiettivo di creare birre dal sapore autentico, forti e orgogliose di essere parte di una grande eredità birraria. Incontrerete una linearità e finezza tradizionale nella produzione Black Sheep che si poggia su un’identità ben definita.

    • Ridgeway Brewery

      La storia della Ridgeway Brewery è tristemente legata alle sorti della Brakspear, storica birreria di Henley-on-Thames, dove per secoli si è prodotta la più famosa ed una delle migliori Best Bitter d’Inghilterra. La birreria, in funzione dal 1779, venne venduta nel 2002 e sventrata per fare spazio ad un lussuoso albergo. Fortunatamente, Peter Scholey, capo mastro birraio della Brakspear, decise di rimanere in attività dando vita alla Ridgeway Brewery che oggi produce Birre di altissima qualità.La sede della nuova birreria è vicina ad Henley e prende il nome da un'antico sentiero inglese di oltre 100 miglia.

    • First Chop

      Il birrificio è stato fondato nel 2012 a Salford (Manchester), da Richard Garner, da sempre appassionato estimatore di birre artigianali. L'obiettivo del birrificio è di poter offrire migliori birre possibili pur senza glutine: birre che possono essere apprezzate da chiunque, anche da chi ha problemi di celiachia. La linea di First Chop, prevede diversi stili, dalle più dissetanti Session IPA, alle Golden Ale, fino alle IPA ed a una Pale Ale con l'aggiunta di Mango, per arrivare ad una più classica Oatmeal Stout.

    • Beavertown Brewing

      Beavertown viene fondato nel 2011 da Logan Plant, figlio di Robert Plant dei “Led Zeppelin”, nella cucina del Duke’s Brew & Que nella zona di Hackney a Londra. Il nome del birrificio deriva da un vecchio termine londinese utilizzato per definire l’area De Beauvoir del quartiere, conosciuta per far bisboccia. Oggi, Beavertown, con già due traslochi all’attivo, ha aperto una brewhouse nella zona di Tottenham, dove ha finalmente spazio a sufficienza per dare sfogo a creatività e sperimentazione. L’obiettivo del birrificio è quello di produrre birre piacevoli guidate dalla passione per l’innovazione e dalla qualità che possano stimolare i drinkers e rendere la bevuta un’esperienza dal primo sorso.

    • Fourpure Brewing

      Birrificio nato nel 2013 dai fratelli Daniel e Thomas Lowe, Fourpure si è fatto conoscere soprattutto per la pulizia delle sue birre, grazie alla centralità che viene data alle quattro materie base di una birra, ovvero acqua, malto, luppolo e lievito (da qui nasce il nome Fourpure). L'attenzione all'innovazione tecnologica, che un birrificio giovane assorbe con entusiasmo e facilità, unita a una passione per viaggiare, che porta continui stimoli produttivi, lo rendono riferimento birrario interessante all'interno del vivissimo panorama londinese e britannico.

    • Harviestoun Brewery

      Harviestoun è una piccola birreria nata a Dollarfield  in un  fienile nel 1985 (il logo del topo rappresenta l'unico compagno del birraio a quei tempi…) - La produzione fu sin da subito riconosciuta di altissimo livello e il piccolo impianto di produzione venne sostituito nel 1991 da un nuovo sistema della capacita di 10 barrels (1600 litri circa). Nel 2004 il birrificio si è definitivamente insediato nella nuova sede ad Alva con l'acquisizione di un nuovo impianto da 8000 litri

    • Fierce Beer

      Fierce Beer founders Dave Grant and David McHardy are both Oil and Gas veterans.  After falling out of love with the corporate world, they first met during Brewing Technology training in Sunderland and decided to follow their dreams - to open a microbrewery and make great beer!

      On 1st April 2016 they moved into the brewery premises.  Equipment was delivered and installed, and the inaugural brew took place on 3rd May 2016. 

    • The Orkney Brewery

      Orkney Brewery è una delle più remote birrerie scozzesi, nasce nel 1988 e riesce in pochi anni a guadagnarsi un posto in prima fila tra i produttori di Real Ales inglesi. La birreria sorge in un'area di bellezza incontaminata, attorniata da piccoli laghi, ovviamente l'acqua è purissima. Terra di Vichinghi, le orcadi ispirano con le loro icone le etichette della birreria, diventata di culto soprattutto negli Stati Uniti.

    • Black Isle Brewery

      Black Isle è un birrificio agricolo indipendente situato nel nord della Scozia che produce da sempre birre biologiche. La filosofia del birrificio sin dalla sua nascita è produrre nel rispetto della natura circostante utilizzando il più possibile prodotti naturali. Nato negli ultimi anni 90 ha ampliato la sua struttura nel 2008 installando un impianto da 50 hl corredato da 210 hl di fermentatori. L’ acqua utilizzata proviene dal pozzo di proprietà e parte dell’impianto di riscaldamento tanks viene alimentato da biomasse. Le birre prodotte sono tradizionali con accenti americani, di grande bevibilità ed equilibrio. Black Isle si distingue per la fragranza ed affidabilità dei suoi prodotti che variano da gradazioni molto leggere sino ad imbottigliamenti limitati più alcolici con utilizzo di botti ex whisky dei  quali la zona è ricca.

    • Northern Monk Brewery

      Birrificio inglese che vuole ricalcare la tradizione monastica tradizionale con un approccio progressivo agli ingredienti e alle tecniche.

    • Lost and Grounded
    • Vocation Brewery

      Birrificio artigianale indipendente e senza compromessi

    • Partizan Brewing

      Micro birrificio artigianale alle porte di Londra

    • Gipsy Hill

      Gipsy Hill è un birrificio nato nel 2013 e situato nel sud di Londra. Si caratterizza per la produzione di birre innovative e con carattere, brassate con i più alti standard qualitativi nella scelta delle materie prime.

    • Loch Lomond
    Ci sono 366 prodotti.
    per pagina
    Mostrando 1 - 9 di 366 articoli
    • Brewdog

      33cl

      Dead Pony Pale Ale è una Californian Pale Ale che presenta un corpo leggero e un carattere luppolato deciso.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Brewdog

      33cl

      Double IPA ad elevato grado di IBU (100 teorici), si presenta di colore ambrato con ricco cappello di schiuma panna.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Brewdog

      33cl

      Ipa di ispirazione americana, interamente prodotta con luppoli americani e neozelandesi, dove a livello olfattivo si rilevano intense note agrumate e tropicali, sopratutto pompelmo, frutto della passione e ananas.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Brewdog

      33cl

      Citrus Ipa con luppoli americani e scorza di pompelmo in infusione. Corpo deciso giocato sulla dolcezza dei malti caramello sul quale emergono, per contrasto, gli elementi citrici e agrumati dei luppoli e la frutta in aggiunta. La chiusura mostra tonalità fruttate ed erbacee e una buona componente amaricante persistente.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Brewdog

      33cl

      Una “birra rossa” dalla forte personalità. Il naso è intenso, agrumato e resinoso, con note di malti dolci. Al gusto è piena con un'entrata morbida che lascia poi spazio all’aromaticità più pungente dei luppoli e ad un amaro intenso sul finale di marca Brewdog. Birra con una buona struttura maltata arricchita da un'importante bouquet luppolato.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Brewdog

      33cl

      Pale Ale deglutinata* tramite l'utilizzo di enzimi giocata su toni agrumati con una piacevole vena cerealicola dolce. Di buona bevibilità propone una bella pulizia in chiusura. Birra vincitrice della sfida Prototype 2014.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Northern Monk Brewery

      44cl

      Imperial Stout con avena, lattosio, marshmallow.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Northern Monk Brewery

      44cl

      Pale Ale di colore chiaro, piena di sapore, sarà la birra che rafforzerà la tua fede nei nostri amati luppoli.

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    • Loch Lomond Brewery

      33cl

      Per prezzi e ordini devi eseguire l'accesso
    Mostrando 1 - 9 di 366 articoli